UN GOTO PER VENEZIA

CONCORSO INTERNAZIONALE

seconda edizione

Marie Angliviel de la Beaumelle, parigina ma divenuta a tutti gli effetti veneziana entrando nella storica famiglia Brandolini d’Adda, ha trovato in laguna l’opportunità di declinare il suo carattere leggero e spiritoso, limpido e curioso, nello straordinario mondo del vetro. Così Marie Angliviel de la Beaumelle ha creato, uno per uno, con infinita attenzione ai motivi e ai colori, bicchieri originali e divertenti nella loro affascinante semplicità. Bicchieri che rievocano la forma primigenea dei contenitori più popolari per liquidi, ricavati da altri materiali meno raffinati come la terracotta o il peltro: in una parola Marie Brandolini ha reinventato i goti, ovvero i bicchieri senza piede. Marie Angliviel de la Beaumelle Brandolini, dopo aver a lungo lottato strenuamente contro la malattia è scomparsa nella primavera del 2013. Era diventata da anni, ormai, la presidente dell’Alliance Française di Venezia, l’Associazione che cura la diffusione della cultura francese. Ma, nel contempo, la sua creatività nel campo artistico l’aveva da sempre avvicinata al Museo del Vetro di Murano, alla Fondazione Musei, e a quanti, in Venezia studiano e diffondono la manipolazione di una materia dalle infinite possibilità elaborative, che continua a permettere sperimentazione e aggiornamento.

Per ricordare Marie Angliviel de la Beaumelle Brandolini e per promuovere a livello internazionale un’attività di alto artigianato che, oggi più che mai, rischia di scomparire: quella del vetro., la Fondazione Musei di Venezia, l’Alliance Française di Venezia, la famiglia Brandolini, la famiglia Rosenberg, David Landau, Promovetro indicono il Concorso internazionale “Un Goto per Venezia”.

Per Informazioni e Contatti

– Organizzazione UN GOTO PER VENEZIA   info@ungotopervenezia.it
– Segreteria Museo del Vetro di Murano: 041-739586; Email museo.vetro@fmcvenezia.it
– Alliance française, San Marco 4939, 041 522 70 79  Email  eventi@afvenezia.it